La casa di cura Villalba è una struttura sanitaria costruita alla fine degli anni 60 in un’area pedecollinare sottoposta a vincolo paesaggistico ai sensi della L.1494 del 1939. Gli interventi sul complesso edilizio sono sostanzialmente riassumibili in due fasi principali:

  1. l’edificazione del nuovo ampliamento su cinque livelli, con l’utilizzo del piano coperture per gli impianti meccanici di condizionamento e l’approntamento, nella zona esterna dei depositi, di una centrale meccanica ed elettrica;
  2. la ristrutturazione della struttura esistente, con l’adeguamento alle nuove esigenze ed alle normative vigenti.

Nella fase di cantiere, si è posta particolare attenzione al permettere alla parte di struttura non interessata dagli interventi il normale svolgimento delle attività sanitarie, attraverso la predisposizione di strutture provvisorie.

Durata

1999-2002

Stato lavori

Concluso

Committente

G.V.M. Engeneering di Lugo (RA)

Con

Prof. Ing. Gianni Plicchi

Importo

€ 9,657,744.01

Prestazione eseguita

Direzione Lavori e Coordinamento Sicurezza in Esecuzione

Superficie lorda intervento

9,657,744 mq