L’area dell’intervento, compresa nel Piano Particolareggiato di Iniziativa Pubblica prevede la realizzazione della Nuova Casa della Salute in sostituzione dei limitrofi poliambulatori che risultano inadeguati e diseconomici ed è ubicata alle spalle dell’edificio sede del Comune di Bologna.

L’edificio si articola in 4 piani fuori terra, per un’altezza di circa 17m ed è basata su criteri di semplicità, riconoscibilità e durabilità, sviluppandosi come un edificio a corte chiusa, a pianta quadrata, con i lati sud e nord distribuiti secondo uno schema a corpo triplo (funzione-disimpegno-funzione).

Al piano terra sono ubicati i servizi che registrano i flussi di utenza e frequenza più significativi, come il CUP, il Punto Prelievi, l’assistenza domiciliare infermieristica, ecc. Al piano primo troviamo la medicina generale e l’area infermieristica. Il piano secondo è dedicato agli Ambulatori Specialistici e comprende anche una palestra di riabilitazione. Il piano terzo è dedicato interamente ai servizi Materno-Infantili.

 

Stato lavori

Concluso

Committente

Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna

Con

Prof. Ing. Gianni Plicchi - TA SCA Studio Architetti Associati - Studio Enarco srl - Ing. Riccardo Giannoni - P.I. Paolo Scuderi

Importo

€ 10,402,329.20

Prestazione eseguita

Direzione lavori, Misura e contabilità, Coordinamento sicurezza in esecuzione

Superficie lorda intervento

10,402,329 mq